Facebook: basta elemosinare "Mi Piace" agli amici. Ecco perchè danneggia tutti


Let's make Facebook a better place for everyone!

Una delle peggio cose che ci possa succedere è che i nostri amici inizino a vendere assicurazioni o prodotti di benessere/pulizia con metodi piramidali. Improvvisamente non siamo più solo amici, siamo potenziali clienti. E la solfa cambia. Alcuni riescono a trattenersi dal cercare di venderti qualcosa anche se siete degli amici ma altri no, la spintarella che ti mette in imbarazzo ce la buttano, alla fine dobbiamo arrivare tutti a fine mese!
Beh, chiedere "mi piace" alla propria pagina agli amici di FB, indipendentemente dai loro interessi, da dove vivono...etc, è un po' la stessa cosa solo che viene percepita meno invasiva perchè in fin dei conti che ci costa mettere un like per aiutare gli amici a far crescere la pagina!?!?
E se vi dicessi che non fate un favore a lui e che non è vero che a voi non cambia nulla?
Un piccolo pentalogo per farvi desistere lo avevo già fatto spiegandovi come fare per far crescere la vostra pagina facebook ma vorrei spiegare meglio perchè dovreste davvero smetterla e come fare per rimuovere i like alle pagine che non vi interessano davvero. 
Le pagine FB ormai hanno pochissima visibilità organica.
Il profilo personale che usate a titolo personale è gratis ma se volete usare la piattaforma per averne un ritorno per il vostro business Facebook giustamente vuole la sua parte.
Sono lontanissimi i tempi in cui "ma sì, facciamoci conoscere tramite i social che è gratis".

Ma ecco dove subentrano i problemi di:
  • Gestione della pagina e delle ads fai-da-te senza vere competenze
  • Leggerezza nel mettere pagine che trattano di cose che non sono di nostro vero interesse. 

Gestione della pagina e delle ads fai-da-te senza vere competenze

  1. Pensare che ciò che conti per il successo della vostra pagina è il numero di "mi piace" ottenuti, che questo numero sia un parametro di valore fine a se stesso è il primo grosso errore. Far mettere "mi piace" agli amici farà aumentare questo numero ma gli amici non veramente interessati molto probabilmente non interagiranno con i vostri contenuti e FB smetterà di mostrarglieli. I "mi piace" non naturali porteranno a una copertura organica della vostra pagina minore. 
  2. La miglior strategia per le campagne Facebook parte dall'individuazione del vostro target. Facebook è in grado di aiutarvi a creare dei pubblici simili per interessi ai fan della vostra pagina. Se questo pubblico è troppo eterogeneo negli interessi e questi interessi non rispecchiano il vostro ambito rischiate di buttare via soldi in sponsorizzazioni che appariranno sul Newsfeed di persone che non interagiranno mai con questo contenuto perchè non di loro interesse. Quindi avrete perso tempo e soldi inutilmente perchè Facebook non sarà in grado di restituirvi dei risultati coerenti con i vostri interessi. 
  3. Mi soffermo all'argomento del pubblico perchè l'intento è questo ma ci sono molte altre cose da sapere prima di pensare di potersi gestire autonomamente la propria pagina aziendale e averne pure un ritorno. In primis dovremmo sapere qual è il ritorno che possiamo aspettarci dalla presenza sui social e verificare se è in questa strategia che dovremmo investire o in altre.

Leggerezza nel mettere pagine che trattano di cose che non sono di nostro vero interesse

Da quanto detto prima, dal lato di chi mette un "mi piace" agli amici, il motivo per cui ciò ci può danneggiare è alquanto logico. Quando mettiamo un "mi piace" alla pagina di un nostro amico che ha un'attività local di pannolini usa e getta per neonati ma noi abitiamo a 700 km e non abbiamo figli stiamo danneggiando lui sfalsandogli il suo pubblico e stiamo dicendo a Facebook che siamo interessati a quell'argomento. Questo è il motivo per cui nel nostro Newsfeed compaiono post sponsorizzati completamente distanti dai nostri interessi mentre potremmo non essere raggiunti da post che invece potrebbero interessarci davvero. 

Come ripulire il nostro Facebook

Ora che sappiamo perchè riceviamo dei contenuti di cui non ci potrebbe interessare di meno possiamo risolvere il problema in un modo molto semplice. 
Dal nostro profilo entriamo nel tab "mi piace" e rimuoviamo il Like da tutte quelle pagine i cui contenuti non sono DAVVERO importanti per noi. 
Come?




Let's make Facebook a better place for everyone! 




Commenti

Post popolari in questo blog

Un caffè per crescere

Bodyshaming: non è sempre un male

Filosofia bionda: è dura nascere ottanio